Playing Medea header.jpg

BANDO CONCORSO RHESEIS 2021

Playing Medea

Copy%2520of%2520Norse%2520black%2520wedg

La rete di Medea

in collaborazione con Out of Chaos e CHS

Nel 2021 l’Associazione Kerkis: Teatro Antico In Scena, all’interno di un virtuoso circuito internazionale in collaborazione con la compagnia Out of Chaos e il Center for Hellenic Studies (Harvard University), lancia la competizione. 

La rete di Medea

per la sesta edizione del Festival RHESEIS nel 2021

 

Con questa iniziativa, ci uniamo al progetto teatrale ‘Reading Greek Tragedy Online’,
supportato e organizzato da Out of Chaos e il Center for Hellenic Studies, che ha già lanciato la sfida nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Grecia! Il progetto è nato dopo le prime settimane di lockdown per il COVID-19. Fin dai suoi inizi, l’intento è stato quello di creare una comunità che portasse insieme, attraverso il teatro, attori, accademici e studenti durante questo periodo di isolamento forzato. È proprio nello spirito di questa iniziativa che vogliamo inserirci, così da far parte anche noi di questa vivace comunità ‘teatrale’: la competizione è già stata lanciata negli Stati Uniti e in Canada, dove si è conclusa, mentre al momento è ancora aperta in Grecia e nel Regno Unito.

Perché La rete di Medea?

Rete, perché Medea è un’astuta eroina del mito antico che mette in scacco e cattura nella sua rete tutti gli avversari.

Rete, perché l’emergenza epidemiologica costringe nel 2021 a immaginare nuove vie efficaci per fare teatro nonostante l’impossibilità alla presenza del pubblico: la Rete di Medea intende infatti raggiungere gli spettatori attraverso video da condividere per mezzo della rete informatica.


Rete, perché questo progetto nato per far fronte a una difficoltà condivisa, sta collegando in una fruttuosa rete relazionale tra loro giovani realtà universitarie e associative in USA, Inghilterra, Grecia e Italia, che vocazionalmente tengono in vita la grande bellezza del teatro greco e latino.

Candidatura e iscrizione

I partecipanti (singoli o in gruppo) dovranno iscriversi al concorso inviando una mail a direzione@kerkis.net per segnalare la propria candidatura.

La mail deve essere inviata entro e non oltre il giorno 15 gennaio 2021 con le seguenti
informazioni:


- nome e cognome,
- segnalazione del passo scelto per la messinscena
- titolo e autric*/autor* della traduzione che verrà utilizzata
- eventuale musica presente nel video (titolo e autore)

La partecipazione è libera ed aperta a tutti. Eventuali oneri SIAE saranno a carico dei
candidati, ai quali saranno date precise indicazioni in merito.

Workshop image 1.jpg

Il concorso

I partecipanti dovranno inviare un video della messinscena di UNO dei passi tratti dalla
Medea di Euripide scelti per il concorso. Elenco dei passi:

• 271-363 Creonte e Medea

• 410-445 il Coro

• 579-626 Medea e Giasone

• 908-975 Medea e Giasone (i bambini e il tutore)

• 1019–1080 Medea

• 1251–1292 il Coro e i bambini

Sarà cura dei candidati scegliere una traduzione che corrisponda al tipo di messinscena da
loro ideata o crearne una ad-hoc.

 

La messinscena potrà essere creata e registrata interamente sulla piattaforma Zoom o altre piattaforme digitali oppure realizzata in persona. Non vi è limite per quanto riguarda il numero dei partecipanti in uno stesso gruppo. Il video dovrà avere lunghezza massima di 10 minuti.

La verifica delle liberatorie per la pubblicazione su internet ed eventuali diritti Siae sono a
carico dei partecipanti.

Il video dovrà essere caricato su Vimeo o Youtube e condiviso al seguente indirizzo
(direzione@kerkis.net) tramite link protetto da password o privato (con modalità
Unlisted/non in elenco). Il link dovrà essere inviato entro e non oltre il giorno 15 marzo 2021.

 

La giuria internazionale annuncerà i vincitori della competizione nella prima metà di giugno, la data è ancora in via di definizione e sarà comunicata nel più breve tempo possibile.

La premiazione

 

Saranno premiate le tre performance video considerate più efficaci in termini di resa
scenica.

 

Sono previsti tre premi di differente valore, la scelta compiuta vuole essere un omaggio e un richiamo a Dioniso, divinità del teatro, delle trasformazioni e delle rinascite. In questo
difficile momento ci è sembrato il riconoscimento più forte e attuale.

1) Per il I classificato è prevista una fornitura di bottiglie di vino DIONISO – Aglianico
Del Vulture DOC – Eleano, per un valore di 250€


2) Per il II classificato è prevista una fornitura di bottiglie di vino DIONISO –Aglianico
Del Vulture DOC – Eleano, per un valore di 150€


3) Per il I classificato è prevista una fornitura di bottiglie di vino DIONISO – Aglianico
Del Vulture DOC – Eleano, per un valore di 100€

Per ogni studente partecipante è previsto inoltre un certificato utile all’acquisizione dei Crediti Formativi di fine anno scolastico

La Giuria

La Giuria sarà composta da una selezione tra esperti e professionisti di chiara fama, artisti, docenti, studenti universitari. Inoltre essa comprenderà alcuni membri internazionali, provenienti dalle altre Università del network. La Giuria valuterà i partecipanti secondo criteri obiettivi, tenendo conto del mezzo digitale:

a) l’approccio al testo di riferimento (in considerazione anche della traduzione adottata); b) la capacità registica e attoriale d’interpretare il testo in modo da raggiungere il pubblico;

c) la buona presenza scenica degli attori in ciascun ruolo affidato (movimenti del corpo e voce);

d) soluzioni per non perdere la dimensione corale del testo antico, nonostante le difficoltà di relazioni umane causate dall’emergenza sanitaria;

e) l’attenzione alla dimensione corale del testo antico;

f) la creatività nel comunicare il testo attraverso un mezzo digitale;

g) il rispetto dei limiti di tempo.

 

I membri delle Giurie saranno comunicati con apposito avviso.

Contatti e organizzatori

 

Organizzatori: Associazione Kerkis. Teatro Antico In Scena, compagnia Out of Chaos
(Oxford), CHS.


Coordinatrici del progetto: Giovanna Di Martino (UCL) e Elisabetta Matelli (UniCatt) per Kerkis. Teatro Antico In Scena.
 

Per ulteriori informazioni, si prega di fare riferimento alla segreteria dell’Associazione Kerkis inviando una mail a direzione@kerkis.net

Screenshot 2020-12-17 at 14.35.45.png

Watch our online readings of Greek Tragedy here: